sabato 12 agosto 2017

UN RICORDO COL CUORE







E’ stato grazie alla prontezza di riflessi dell’ANPI, che vivamente ringraziamo, se si è potuto anche quest’anno onorare il ricordo dell’XI Zona “Pippo” a Pian di Novello, località La Pianaccina. Pare infatti che una serie di disguidi avesse impedito il regolare svolgimento della cerimonia che si tiene ogni anno l’ultima domenica di luglio e così, per non lasciare cadere questa importante ricorrenza, lo scorso 11 agosto 2017 i reduci dell’XI Zona, accompagnati dalla rappresentanza locale dell’ ANPI, hanno dato vita ad uno spontaneo quanto sentito incontro per depositare un mazzo di fiori al cippo che ricorda i caduti partigiani e americani legati alla Formazione del Comandante “Pippo”. Particolarmente piacevole è stato sentire i ricordi di alcuni componenti la Formazione o di loro discendenti: sono così stati ricordati Montefegatesi, la Battaglia delle Fabbriche, il Gruppo Valanga, ma anche personaggi come Mulas e  Antonio “Lo Slavo” fino a salutarsi tutti in armonia di fronte a un ottima crostata e un bicchier di vino.




domenica 25 giugno 2017

UN TUFFO NEL PASSATO

Ecco una foto davvero storica, scattata alla Macchia Antonini il 27 settembre 1908 e che ritrae, tra gli altri Fernando Ducceschi. A proposito di Fernando Ducceschi, padre di "Pippo", vale la pena ricordare come fosse Sergente dell'Aeronautica, nella 134a Squadriglia, comandata dal Capitano Laghi. poiché proprio in questi giorni ricorre il Centenario dei Caccia, ci sembra opportuno ricordare Fernando accanto al suo velivolo.






domenica 16 aprile 2017

PISTOIA 1944



Il prossimo giugno 2017 è previsto il primo ciak di «Pistoia 1944», un lungometraggio dedicato al Comandante Partigiano Silvano Fedi che guidava le Squadre Franche Libertarie, formazione partigiana operante nei dintorni della campagna pistoiese e sul Montalbano. Il film, finanziato con una campagna on line di crowdfunding, sarà realizzato da Ars44, un'associazione di ragazzi, studenti e lavoratori con attori volontari non professionisti. La trama del film descrive vari momenti della storia quotidiana intrecciati agli avvenimenti storici di quel periodo. Il ruolo di Silvano Fedi è affidato a Federico Antonello mentre i compagni di brigata sono Lorenzo Bartolini, Andrea Bocelli, Matteo Avanzati, Stefano Bernini, Federico Pecchia. Spunto per questo film è stato il diario del Partigiano Enzo Capecchi che, salvatosi dall'agguato a Silvano Fedi, confluì poi nell'XI Zona Patrioti di "Pippo".